BIBLIOTECA DEL TEATRO DONIZETTI (FONDO MISSIROLI-MOLTRASIO)
(secc. XVIII-XX)

Notizie
Catalogo


Notizie
GiÓ denominata Biblioteca dello Spettacolo, la Biblioteca del Teatro Donizetti comprende circa 5.000 volumi ed Ŕ costituita prevalentemente da spartiti e partiture a stampa di genere operistico: in molti casi, si tratta di vere e proprie raritÓ.
Essa deriva principalmente dalla biblioteca personale di Bindo Missiroli (1899-1962), giÓ direttore artistico del Teatro Donizetti dal 1930 al 1962 e ideatore del 'Teatro delle NovitÓ', fortunata rassegna di opera contemporanea da lui avviata nel 1937 e conclusasi nel 1973: molte partiture originali delle opere scritte per questa rassegna sono conservate nel fondo, a disposizione degli studiosi.
Alla biblioteca di Missiroli Ŕ unita un'ulteriore raccolta di circa 150 spartiti operistici, appartenuta e donata da Beniamino Moltrasio.


Catalogo
L'intero fondo Ŕ stato quasi del tutto catalogato tramite procedura SBN da Mimmo Boninelli: le notizie pertinenti sono pertanto accessibili in rete tramite interrogazione OPAC-Musica.


Una sezione separata di questa raccolta Ŕ dedicata ai direttori d'orchestra e compositori Gino Marinuzzi senior (1882-1945) e Gino Marinuzzi junior (1920-1996): costituita in modo preponderante da manoscritti, la sezione Ŕ stata riordinata e inventariata dal tirocinante universitario Alessio Gentili all'inizio del 2015. L'inventario Ŕ consultabile presso la sede in via Arena.