INCANTI DI DAZI

1, class. 1.1.2-1
1356 febbraio 20
"Contractus dacii salis"
Appalto della riscossione del dazio del sale a Baldinus e Filipinus de Solari (1).
1 registro, cc. 24, num. rec., latino
segnatura attuale: AB 263
note:
(1). Citati all'inizio Franceschinus Mazochis, familiare di Bernab˛ Visconti, Antonio de Zenaytis de Cremona, vicario del podestÓ Giovanni de Basilicapetri. Alle cc. 21v-23v elenchi di comuni divisi per porta.


2, class. 1.1.2-2
1365-1378
"Pacta vallium"
Documenti in materia di dazi (1).
1 volume, ff. 65, num. orig e rec., latino
segnatura attuale: MAB 72
note:
(1). Si veda, per l'edizione del pezzo, "I dazi a Bergamo nell'etÓ viscontea. Edizione di documenti", in "Ex filtiza. Quaderni della sezione archivi storici della Biblioteca Civica A. Mai di Bergamo", numero 3, 1992, a cura di Patrizia Mainoni, Sandro Buzzetti e Pier Maria Soglian.


3, class. 1.1.2-3
1378 gennaio; seguiti a 1378 novembre
Capitoli.
Capitoli per l'incanto di dazi (1).
1 registro, cc. 76, num. post.; presente numerazione latina originaria, leg. originale in pergamena, latino
segnatura attuale: AB 275
note:
(1). All'inizio citati Giovanni de Larocha, miles, podestÓ e capitano generale del distretto e dell'episcopato; Rainaldo de Capitaneis de Vicomercato, familiaris e cancelliere del podestÓ; Lanfranco Parvus di Milano, refferendario; Bartolomeo de Angussolis, vicario del podestÓ. Poi anche Manfredino de Sassolo, capitano di Bergamo. Poi si cita il "publico et generali consilio" relativamente all'incanto del dazio del vino grosso e minuto della cittÓ e del suburbio; e del sale vivo di cittÓ, borghi, suburbio, distretto ed episcopato. L'atto viene redatto il 13 gennaio 1378 per l'anno in corso e rispetto ai presenti precedentemente cambia il referendario, ora Lanfranco Porrus. A questi si aggiungono i deputati alle entrate e alle spese del comune, Bertolino de Vitibus, Andriolo detto Russino de Laroncalia. L'investito Ú Antoniolo de Adelaxiis fu Monacus. Dalla c. 4r abbiamo i capitoli. Alle cc. 16r-v integrazioni del mese di novembre.


4, class. 1.1.2-4
1388-1392
"Incantus daciorum comunis de foris mccclxxxviii conductionis Antonioli de Maffeis"
Incanti di dazi.
1 registro, cc. 42, num. rec., latino, stato di conservazione: cattivo, danni: sbiadimento dell'inchiostro
segnatura attuale: AB 225