Martinengo famiglia
(secc. X-XIX)

Notizie
L'archivio (giÓ ordinato e inventariato nel Settecento) conserva la documentazione riguardante i beni e le giurisdizioni goduti dai diversi rami della famiglia Martinengo nel Bergamasco e nel Bresciano.
Dall'archivio sono stati estrapolati i documenti (relativi al lato patrimoniale di Malpaga e Cavernago) che andarono a formare, alla metÓ dell'Ottocento, il fondo Martinengo Colleoni all'interno dell'archivio famiglia Giovanelli.
L'archivio Ŕ ordinato nelle serie: genealogia, privilegi; genealogia, privilegi, carte estranee; carteggi famiglia; istromenti; istromenti, carte estranee; atti civili; atti civili, carte estranee; atti criminali; atti criminali, carte estranee; carte amministrative; carte amministrative, carte estranee; atti governativi; atti vari (guerra, poesie, lettere papali); documenti senza data.
L'archivio Ŕ formato da circa 8.500 unitÓ, conservate in 167 faldoni.
Per meglio capire il rapporto tra questo archivio e il fondo Martinengo Colleoni compreso nell'archivio Giovanelli si veda l'introduzione all'inventario Martinengo Colleoni.


Inventario
Inventario a schede manoscritto (consultabile in Salone Furietti).